Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog

"Il TELEFONO CELLULARE" poesia di Eralda Andreo in Trovero

 

 

 

 

IL TELEFONO CELLULARE ( 2008 )

 

Sono un nuovo strumento

e mi ritengo un grande evento:

una vera rivoluzione

nel campo della comunicazione.

 

Mi chiamo telefono cellulare

e tutti mi sanno apprezzare,

negli anni ottanta in Italia arrivo

e giorno e notte rimango attivo.

 

Sono di tanti colori, suoni e dimensioni

seguo la gente in tutte le direzioni,

sempre disponibile ad essere chiamato

e da quasi tutti continuamente usato.

 

Nato soprattutto per i casi d’urgenza

ora sono un apparecchio per ogni evenienza,

sono diventato ormai un comune oggetto

e, come un vero amico, so portare affetto.

 

Sono capace di fermare all’istante

anche un momento assai emozionante,

perché so anche fotografare a colori

le coppiette ai primi amori.

 

Nessuno si salva, nessuno può nascondersi

perché nella mia memoria niente può disperdersi

io suono in casa, nelle strade e nei ristoranti

per chiacchiere, per lavoro e per affari importanti.

 

Sono un’invenzione per un mercato fiorente

e sto in tasca ed in borsetta comodamente,

sempre più leggero, maneggevole e piccolino

sono ormai un compagno… anche per il bambino.

 

Eralda Andreo in Trovero

 

 

Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti:

Marco 03/08/2017 10:24

Dal 2008 ad oggi poco è cambiato...

Su